Mostra Alan Ford. 50 anni insieme al WOW Spazio Fumetto di Milano

WOW Spazio Fumetto di Milano ha deciso di rendere omaggio ad Alan Ford con una mostra dedicata che avrà luogo dal 25 maggio sino al 29 settembre 2019. La mostra nasce per festeggiare i 50 anni dalla pubblicazione del primo numero, che ha avuto luogo infatti proprio nel mese di maggio del 1969. La nascita di Alan Ford deve essere considerata come un momento importante per tutti coloro che amano l’arte del fumetto, perché con questa creazione si dà il via ad un nuovo modo di fare fumetto, con una elevata dose infatti di ironia, umorismo e satira, un fumetto italiano che proprio per questo motivo è stato tra i più amati del passato.

La prima area della mostra rende omaggio ai creatori del fumetto, Max Bunker e Magnus. Consente di andare alla scoperta dei loro lavori precedenti, osservando albi e tavole originali. Quest’area consente anche di scoprire qualcosa in più sulla casa editrice che ha permesso ad Alan Ford di raggiungere il successo, l’Editoriale Corno, quella stessa casa editrice che chi ama il mondo del fumetto non può non conoscere dato che è stata la prima a portare nel nostro paese i supereroi della Marvel.

La seconda parte della mostra è invece dedicata ai personaggi di Alan Ford. Per ogni personaggio, è presente un pannello di grandi dimensioni, quasi una sorta di carta d’identità a colori, che consente di scoprire tutte le informazioni, i segreti e le curiosità dei personaggi di questo fumetto, approfondimenti tematici e anche ovviamente tutte le gag più divertenti che li hanno visti come protagonisti nel corso degli anni. Ovviamente non vengono presi in considerazione solo ed esclusivamente i personaggi buoni del fumetto, bensì anche il gruppo dei cattivi, dei nemici, così pittoreschi e altrettanto divertenti. Tra i più famosi, Superciuk, uno spazzino che dopo aver bevuto dello strano vino assume su di sé eccezionali poteri, la spia Margot e il bandito di gomma Gommaflex.

Alan Ford è fumetto italiano che è riuscito ad ottenere un eccezionale successo anche all’estero, in Francia, Danimarca, Brasile, ex Jugoslavia in modo particolare. Una sezione della mostra è dedicata proprio al suo successo internazionale, con poster, quadri, albi a fumetti, maschere di carnevale. dischi, gadget e molto altro ancora, senza dimenticare poi le apparizioni sia sui giornali che in televisione. Innumerevoli poi le tavole e le illustrazioni originali presenti in esposizione, senza dimenticare ovviamente il lavoro di coloro che stanno continuando a portare avanti le avventure di Alan Ford ancora oggi, i nuovi disegnatori che si basano sulle storie che dagli anni Settanta ci accompagnano.

Vi ricordiamo che la mostra resta aperta dal martedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00 e il sabato e la domenica invece dalle ore 15.00 alle ore 20.00. Durante il mese di agosto però la mostra sarà chiusa. Il costo per il biglietto d’ingresso intero è di 5 euro mentre il biglietto ridotto ha un costo di 3 euro, dedicato ai bambini dai 4 ai 10 anni, agli over 65 e alle persone con disabilità. Sono previste convenzioni con Soci Touring Club Italiano, Tessera FAI Fondo Ambiente Italiano, Tessera Alta Fedeltà Libraccio, Tessera Amici del Cinema 2017, Tessera Musei Civici di Monza, che consentono di accedere alla mostra al costo di 4 euro. Tesserati WOW, giornalisti accreditati e bambini fino ai 3 anni possono invece entrare gratuitamente, così come gli accompagnatori delle persone con disabilità.


Be the first to comment on "Mostra Alan Ford. 50 anni insieme al WOW Spazio Fumetto di Milano"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.