BookCity Milano 2017: Milano, interpretata dai ragazzi, diventa una città di carta

Carta e cartone, colorati ed assemblati, sono diventati una città, secondo l’interpretazione dei ragazzi delle scuole medie E. Colorni, Rinascita-Livi, del Liceo G. Agnesi e della Scuola Professionale Galdus.

Una città nasce quando più persone si incontrano e decidono di abitare uno stesso luogo, come un libro nasce quando le parole si incontrano e abitano le sue pagine. E’ da questo legame tra il libro e la città che nasce questo progetto.

Piazze, quartieri e persino la metropolitana sono stati rivisitati dagli studenti che hanno montato i moduli in cartone a 3 facce secondo la storia che Milano ha loro suggerito.

La mostra è parte del più grande progetto di BookCity Milano 2017 che ha trasformato l’intera città in un libro aperto. Ma la Milano di carta è una mostra particolare per varie ragioni.

Intanto, il luogo in cui è stata realizzata è molto suggestivo. Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, sito in via Olona 6, conferma – fin dall’ingresso – la propria inclinazione alla modernità esponendo il bellissimo catamarano Luna Rossa.

Luna Rossa sovrasta Milano, così come l’hanno immaginata i ragazzi.  I pensieri scritti sulle pareti dei moduli di cartone sono toccanti e denotano uno spiccato senso civico e l’esigenza di vivere sempre secondo alti ideali.

La modernità, dunque, va a braccetto con la contemporaneità e l’innovazione, laddove gli studenti hanno proiettato la propria città nel futuro ed hanno tracciato la rotta che, se seguita, porta a salvaguardare la salute di Milano e dei suoi cittadini.

Le idee sono molto pratiche: pulizia, più verde, tanto silenzio. I giovani vogliono una città sicura, libera e indipendente, in cui sia possibile vivere in armonia, coltivando la diversità e l’accoglienza come valori.

Milano, città quieta come i suoi Navigli senza onde, piace ai ragazzi.

Vuoi restare aggiornato su tutte le storie pubblicate su MilanoCool.it? Metti un Mi Piace e condividi con i tuoi amici!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.